Curiosità & notizie,  Non categorizzato,  Notizie,  Tecnoblog

In Germania semafori sull’asfalto per chi non stacca gli occhi dallo smartphone

image_pdfimage_print

Che gli smartphones stiano invadendo pericolosamente la nostra vita quotidiana è un dato di fatto: basti pensare a chi lo utilizza in frangenti pericolosi come la guida di un’auto o l’attraversamento di strisce pedonali o marciapiedi. Il primo atteggiamento in realtà è un reato punito dalla legge, ma anche il secondo, pur non essendo considerabile alla stessa stregua, sta iniziando a suscitare preoccupazioni

e reazioni. La più progressista finora si può considerare quella della città di Augsburg, in Germania, dove l’amministrazione ha installato sull’asfalto dei dispositivi di segnalazione luminosa – veri e propri semafori – dedicati a tutti i pedoni che non riescono a staccare gli occhi dallo schermo del telefono.

La speranza è che le luci rosse lampeggianti innestate a terra si inseriscano nel campo visivo di chi è sospeso tra social network e messaggistica meglio di quanto potrebbero fare dei normali semafori posti all’altezza dell’orizzonte.

Per il momento gli incroci interessati dai dispositivi sono pochi, e tutti interessati da binari tramviari. Il motivo è semplice: la proposta di installare i semafori speciali è stata avanzata e accolta in seguito a un incidente mortale che ha coinvolto un’adolescente investita da un tram mentre era distratta dal telefono.

In città, secondo il quotidiano locale che riporta la notizia, non tutti sono entusiasti della novità, e in molti anzi la ritengono uno spreco di denaro pubblico. Del resto Augsburg non è la prima municipalità che decide di affrontare il problema: in New Jersey una deputata ha proposto di infliggere multe di 50 dollari a chiunque venga sorpreso a messaggiare o a scorrere i social mentre cammina per strada; in Cina, anche meno recentemente, hanno fatto la loro comparsa le prime corsie pedonali dedicate agli smartphone-dipendenti.

Fonte: La Stampa

Qui sotto un divertente video che sbeffeggia gli smartphones-dipendenti proponendo loro un servizio di accompagnamento stradale guidato:

[embedyt] http://www.youtube.com/watch?v=v6Wpc9s35ZY[/embedyt]